Mi presento

Mi chiamo Viera, nata in ex Cecoslovacchia,anno 1969, alimentazione  vegetale dal 2014 e passione per la fotografia dal 2010. Ma come cambiano le stagioni, cambiamo anche noi.  ..Dal 2018 scopro lo YOGA, e malgrado i mie anni mi metto a praticare,ascoltare il mio corpo, mi avvicino a Ayurveda che mi personalizzo alle mie “esigenze” vegane.

Perchè esiste Ricettariovegan? Non è un blog come dovrebbe essere, i commenti sono disattivati a causa di mio carattere che potrebbe causare qualche problema. Mi ritengo una persona molto educata, sfortunatamente mi piace dire la verità alle persone e questo non è mai una cosa molto gradita. Quindi evito..Il Ricettario non è altro che un Ricettario, il mio spazio personale, dove pubblico le ricette colaudate e riuscite in modo tale da poterle consultare quando serve. Una volta si teneva un quaderno scritto a mano – era molto più bello, ora siamo in era digitale, quindi..Il mio quaderno in versìone moderna.

Questo mio quaderno è accessibile a tutti che sappiano farne uso. Non ci sono indicate le quantità degli ingredienti (a parte i dolci), non serve a nulla. Ognuno si adegua la “ricetta” alle sue esigenze e gusti. E anche questo so, che ad alcuni crea i problemi, perchè le persone vogliono tutto dal A-alla Z fino a minimi particolari. Non esiste qua. Io vi mostro la mia idea, la mia interpretazione e il risultato..il resto aggiungetelo voi.

Le fotografie..tutte fatte con la mia vecchia reflex Nikon. Ci tengo alla fotografia e per le mie ricette uso SOLO le foto reali delle ricette cucinate. Le foto non sono mai scaricate da altri siti, nè comprate sui siti di Stock e nè “prese in prestito” in giro per la rete…

Le ricette sono state tutte cucinate, mangiate e colaudate da me e i miei ospiti. Perchè lo dico? Perchè in rete ho visto anche altre realtà. Ricette inventate, probabilmente mai cucinate o mangiate e accompagnate con le foto comprate sui siti di fotografie…o le foto scaricate da altri siti.

Ricettario Vegan è libero, accessibile a tutti, le ricette non sono segrete, non ti sentirai dire: “vuoi la ricetta? Comprati il mio libro..”Qui trovi tutto a portata di mano e se hai un pò di fantasia e volontà in cucina, non ti servirà a sapere altro. Ingredienti ci sono, procedimento pure e il risultato finale anche. Le mie ricette sono qua, per dimostrare che si può mangiare bene senza violenza e uccisione, che i vegani non mangiano solo cicoria e seitan (come mi è stato detto), che il menù non è fatto solo di insalate, che non c’è alcun bisogno di pagare e partecipare ai costosi corsi di cucina vegana..La Madre Natura ci offre tutto il meglio per la cucina veg ricca, gustosa, sana, saporita e colorata.

I prodotti:

Se qualcuno guarderà le ricette vecchie e man mano si avvicina al mio presente, si rende conto che anche la mia cucina è mutata con il passare del tempo. E’ mutata con la mia consapevolezza e evoluzione, con il mio “risveglio” e cambiamento. Nelle ricette vecchie trovi ancora magari la farina 0 – ora questa farina non entra in casa mia. Solo esempio. Forte dimminuzione di uso del zucchero, spero proprio un giorno di eliminarlo del tutto. Scelta di prodotti di qualità. Inizio di coltivazione dell’orto biologico, sinergico. In armonia con la Natura e nel rispetto di tutti esseri viventi. I prodotti che acquisto nei negozi, sono tutti biologici, non appartengono alle grandi multinazionali che nel mio piccolo cerco di boicottare non aquistandoli nemmeno se ora (per il puro guadagno) si sono messi a vendere i prodotti vegani…Ho anche io ancora molta strada fare, da migliorarmi, da imparare, da vivere meglio senza provvocare danni a questo pianeta malridotto, umiliato e violentato dalla razza umana. Piccoli gesti che  noi possiamo fare per dare un contributo verso il futuro migliore per tutti…

Mi voglio scusare per errori grammaticali che ce ne saranno a fiumi, ma più che con le parole cercherò di parlare con le immagini. Spero di riuscirci.

La mia passione fotografica nel passato mi ha dato grandi soddisfazioni:

Fotocineclub Sambenedettese la Giuria del 14° Concorso Fotografico – Edizione internazionale 2008

2 °premio Foto elaborate

Fotocineclub Sambenedettese la Giuria del 14° Concorso Fotografico – Edizione internazionale 2009

2° PREMIO
+ Premio Speciale “FOTO DELL’ANNO”

Citta’ di San Vincenzo 2010 – Tema OBBLIGATO

1° classificato Sapori, profumi e colori della campagna”

Nikon Community contest:

Gestire la luce

1 ° posto

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.