Spiedini di tofu e insalata quasi orientale

Oggi ì ho raccolto nel mio orto per la prima volta Mizuna verde e Mizuna rossa. Le piantine sono ancora molto giovani ma tutta via le volevo per questo piatto. Mizuna molto probabilmente non la troverete, ma chi ha un pezzetto di terra o il balcone, può tranquillamente coltivarla anche nel grande vaso.

Questa piantina si presta bene alla coltivazione invernale, perchè è molto rustica e non teme il freddo. Fa parte della famiglia delle Crucifere ma di aspetto ricorda la Rucola.

Germina nel giro di una settimana e le prime giovani foglie possone essere pronte già in paio di settimane! Quindi non serve aspettare tanto per godersi il nuovo sapore nel piatto. E ‘ davvero molto rustica si addatta alle temerature oltre 32 gradi ma anche alle temperature fino -10 gradi! Io coltivo la Mizuna rossa e verde. Il sapore è leggermente piccante,fresco, speziato..

Non mi sono accadute che cose inaspettate. Molto avrebbe potuto essere diverso se io fossi stato diverso. Ma tutto è stato come doveva essere; perché tutto è avvenuto in quanto io sono come sono.

Carl Gustav Jung

Mizuna rossa

Ingredienti tofu:

tofu naturale
funghi piccoli champignon
Mirin
acidulato di Umeboshi
Tamari
zucchina
olio di sesamo
semi di sesamo
acqua
maizena
ramoscelli di rosmarino
5 spezie cinesi

Ingredienti insalata:

finocchio
Mizuna
cavolo cinese
cavolo riccio
cipolla rossa
melograno
valeriana
gomasio
olio evo
aceto di melograno
sale

Procedimento:

Sbollentare brevemente il tofu e tagliarlo a dadi. Lasciarlo a marinare per alcune ore in Tamari, acidulato di Umeboshi, olio di sesamo maizena sciolta in poca acqua e Mirin. Spolverate con 5 spezie cinesi – senza esagerare! Poi togliete aghi di rosmarino lasciando solo la punta e infilzate il tofu nei ramoscelli alternandolo con funghi e pezzetti di zucchina. Invece della zucchina potete usare altra verdura di stagione – io la raccolgo ancora nell’orto anche se ormai siamo agli sgoccioli…Cospargete con i semi di sesamo e cuocete nella padella Sfumando con liquido della marinatura. La marinatura addenserà e diventerà sciropposa. Poi preparate tutte le verdure , cospargetele con gomasio e condite in ultimo con olio evo e aceto di melograno.

Spiedini di tofu e insalata quasi orientale

 

 

Viera Vodrazkova

Un uomo non può cambiare il mondo, ma un uomo può diffondere un messaggio che cambierà il mondo.

I commenti sono chiusi.