Mandorle strapazzate con quinoa nera gluten free

Con questo piatto ho rischiato di non avere nulla per pranzo, mentre lo preparavo e mentre lo fotografavo, ogni tanto una cucchiaiata qua una là…Buonissimo! Ero scettica all’inizio, ma poi una volta fatto devo dire che mi ha fatto innamorare. Mandorle strapazzate con quinoa nera gluten free. Il piatto si mangia a temperatura ambiente, potete prepararlo in anticipo.

Ricorda, noi siamo il nostro stesso dolore.
Siamo la nostra stessa felicità. E siamo la nostra stessa cura.

Huseyn Raza

Ingredienti:

mandorle
erba cipollina
carota
olio evo
sala Kala Namak
curcuma
pepe
quinoa nera Ecor
peperoncino
gomasio bianco

Procedimento:

E’ una ricetta veloce ma dovete ricordarvi di mettere in ammollo le mandorle la sera prima. Mattino seguente togliete la pellicina, buttate via acqua e le mettete in un tritatutto. Basta qualche giro, deve venire fuori una morbida granella. In una ciotola gratuggiate finemente una carota, aggiungete un pizzicchino di curcuma per dare il colore, il pepe – per attivare curcumina 😉 , sale Kala Namak, olio evo e erba cipollina. Mescolate bene per ottenere il composto morbido, un pò bavoso che, diciamolo subito ricorda un pò le uova..e grazie al sala nero ha anche un sapore simile. Da qui il nome Madorle strapazzate..Tenete da parteper insaporire bene. Poi lessate la quinoa nera, come scritto sulla confezione. Quando è cotta, lasciatela raffreddare (io la preparo con la cottura per assorbimento) quindi non ci sarà più liquido. Ora prendete una porzione di mandorle strapazzate e mescolatete alla quinoa. Il resto tenete da parte per servire di fianco e sopra la quinoa. Spolverate con gomasio e peperoncino fresco e buon appetito!

Mandorle strapazzate con quinoa nera gluten free

Commenti chiusi