Riso al forno con cavolo cappuccio in agrodolce

Questa ricetta non è nè colorata, nè fotogenica 😉 Ma non bisogna a fermarsi alle apparenze. Il piatto è gustoso e direi che giorno dopo è ancora meglio. Ho fatto una bella teglia, l’orto è pieno di cavoli..Un piatto semplice e veloce da fare, pochi ingredienti, molto di stagione.Io mi sono mangiata con questo piatto i cetriolini in agrodolce home made. Riso al forno con cavolo cappuccio.

Per essere sani mentalmente si devono attraversare molte follie

Osho Rajneesh

Ingredienti:

riso Basmati
cavolo cappuccio
cipolla
olio evo
acidulato di riso
sale e pepe
semi di senape
pane gratuggiato per la teglia
olio o burro vegetale per ungere la teglia
panna di soia
paprika dolce
1 cucchiaino di zucchero di canna

Procedimento:

Cuocer il riso al dente. Tenere da parte. In una padella riscaldare olio, aggiungere semi di senape,non appena iniziano a scoppiettare aggiungere la cipolla trittate e paprika. Soffriggere brevemente aggiungendo magari un pò di acqua. Tritare il cavolo e mescolarlo alla cipolla, aggiustare di sale e pepe e zucchero. Cuocere finhè non risulato morbido. Sfumare con qualche goccia di acidulato di riso. Ora dovrebbe avere il gusto agrodolce. Oleate la teglia e spolveratela con pane gratuggiato. Versate metà del riso e appiattitelo leggermente. Ora tocca il cavolo, il terzo e ultimo stratto è di nuovo il riso. Quando la teglia è pronta versate sopra la panna di soia, magari buccherellare la superficie con la forchetta per farla assorbire bene. Cuocete al forno a 180 gradi per 45 minuti circa.

Riso al forno con cavolo cappuccio

Commenti chiusi