Pettole quasi pugliesi a modo mio con le cipolle

Anche se non siamo più nel periodo di Natale, ho voluto a provare un qualcosa di sfizioso della cucina italiana, pugliese per la precisione. Mi sono personalizzata queste frittelle a gusto mio, insaporendole con cipolla,aglio orsino essiccato e prezzemolo. Per questo motivo le ho chiamate: Pettole quasi pugliesi a modo mio con le cipolle. Una bontà soffice e saporita.

Trattenersi non vuol dire rinunciare,
ma esaltare la dote della pazienza.
Detto Zen

Ingredienti:

300 gr di farina T1 (circa)
180 gr di acqua (circa)
10 gr di lievito di birra fresco (circa)
sale
cipolla
aglio orsino essicato
prezzemolo fresco
olio per friggere

Procedimento:

Soffriggete brevemente una cipolla media tagliata molto fine. In una ciotola unite tutti ingredienti creando un’impasto morbidissimo e appiccicoso. Lasciatelo a lievitare circa un paio d’ore. Aiutandovi con due cucchiaino prellevate la pasta e buttate dei pezzetti direttamente in olio bollente. Friggete fino alla doratura. Le pettole sono leggerissime, morbide e soffici.

Pettole quasi pugliesi a modo mio con le cipolle

 

 

 

Commenti chiusi